Nelle ultime ore scia di sangue sulle strade pugliesi: vittime della strada e del lavoro

Scia di sangue nelle ultime ore in Puglia tra incidenti sul lavoro e incidenti stradali che, in un caso, pare legato anche al lavoro.

Questa mattina perde la vita un 57 enne di Corato che è stato schiacciato tra due mezzi pesanti. Originario di Andria , l’uomo si trovava presumibilmente per lavoro in un centro logistica di Corato in Via Sant’Elia e ancora non chiara la dinamica di come si fossero evoluti i fatti che hanno portato alla triste vicenda. Necessario anche l’intervento dei Vigili del Fuoco e le Forze dell’Ordine.

Invece nel Salento , ad Aradeo Via per Galatina, perde la vita una ragazza di 27 anni in un incidente stradale. Si tratta di Valentina Magliocca e viaggiava su una Fiat Punto assieme ad un ragazzo che è rimasto gravemente ferito e in prognosi riservata. Anche qui necessario intervento dei Vigili del Fuoco per liberare i corpi dalle lamiere ma nonostante anche il tempestivo intervento del 118 , per la ragazza non c’è stato nulla da fare. I carabinieri indagano per accertare le cause della tragedia.

Altra scia di sangue nel foggiano dove hanno perso la vita 4 braccianti africani in un incidente stradale. Quest’ultimo si è verificato tra i comuni di Ascoli Satriano e Castelluccio dei Sauri . Pare che la dinamica dell’incidente sia poco chiara e le Forze dell’Ordine stanno anche indagando in ambienti che sarebbero riconducibili al fenomeno del caporalato.

Anche un morto e tre feriti sulla strada statale 172 che collega Fasano a Laureto a causa di un incidente. A perdere la vita è una donna di Locorotondo che rientrava dopo una giornata lavorativa. Si tratta di Maria Simeone di 57 anni ed era una bracciante agricola. Coinvolta nell’incidente una famiglia di origine inglese che era in zona per vacanze a bordo di un Audi , si è scontrata frontalmente con l’auto della bracciante che ha perso la vita sul colpo. La famiglia inglese ha solo riportato alcune ferite guaribili in pochi giorni. Indagano le Forze dell’ordine per capire bene la dinamica del sinistro.