Vaccini e scuola : aumentano i sindaci che senza certificazione vieteranno ingresso bambini

La questione dei vaccini sta tenendo ancora banco e anche in Puglia dopo i precedenti come Maruggio e Lucera. Adesso arriva anche l’ordinanza del Sindaco Colonna di Mola di Bari: “per i bambini fino a 6 anni obbligatorio presentare il certificato della Asl che attesta le vaccinazioni effettuate”.

Come sappiamo il Ministro Grillo ha posticipato al 2019 il termine per mettersi in regola sulla questione ma in Puglia diversi “primi cittadini” hanno cominciato con le Ordinanze per vietare l’ammissione negli asili nido e scuole dell’infanzia  in mancanza del certificato rilasciato dalla Asl per le vaccinazioni effettuate. Quindi per i predetti sindaci non è valida l’autocertificazione.

Nell’ultima Ordinanza del Sindaco di Mola di Bari Colonna si sottolinea anche che i plessi sono frequentati da bambini con immunodepressione di ogni tipo e l’ingresso dei non vaccinati metterebbe i più deboli in serio pericolo.  Resta comunque salvo il ricorso al Tar per i contrari a questa ordinanza o i contrari all’obbligo vaccinale. Anche per questa ultima ipotesi , anche il Sindaco di Mola di Bari si dice fiducioso che non non ci sarà nessun ricorso