Altra piccola vittima da “chicco d’uva” in Puglia

Proprio qualche giorno fa abbiamo purtroppo dato la triste notizia della morte di una bimba (Maria Chiara) soffocata da un chicco d’uva sulla spiaggia di Lizzano (TA) e, come triste coincidenza, a pochi chilometri oggi un altro drammatico episodio.

Un bambino di due anni è rimasto soffocato e morto per un chicco d’uva a Leporano (TA). Questa volta la vicenda non si è verificata sulla spiaggia ma in un appartamento. A nulla è servito il tempestivo intervento dei soccorsi e i sanitari hanno fatto di tutto per salvarlo. Adesso sulla vicenda, come in quella precedente, indaga la Procura per accertarne le reali cause di quanto è successo .