Dottoressa aggredita a Foggia dopo arrivo del 118

Una dottoressa del 118 della Asl di Foggia è stata aggredita mentre prestava soccorso ad una persona ferita in un incidente stradale avvenuto alla periferia della città. La professionista, in servizio su un’automedica, è stata aggredita verbalmente e fisicamente, strattonata e presa a schiaffi, da persone che si erano raggruppate attorno al ferito e sollecitavano l’arrivo di un’ambulanza. Secondo il racconto del medico aggredito, Giuseppina Gentile, che ha segnalato l’accaduto alla Asl e a breve presenterà denuncia formale, dopo essere intervenuta sul posto dell’incidente ha chiamato la centrale operativa chiedendo l’invio di un’ambulanza. Quando hanno sentito che non c’erano ambulanze disponibili i presenti hanno circondato la dottoressa, uno di loro le ha dato uno schiaffo rompendole gli occhiali e colpendola allo zigomo, mentre un altro l’ha strattonata strappandole di mano il telefono e buttandolo a terra. Poco dopo è arrivata l’ambulanza e il ferito è stato portato in ospedale in codice rosso.