Al Cara di Palese arrestate 4 persone per stupro

I fatti risalirebbero nella primavera dello scorso anno quando la vittima era stata minacciata per ripagare un debito per arrivare in Italia e pagare il viaggio. Minacciata per restituire il debito tramite la prostituzione. In un primo momento la donna era riuscita ad avitare tutto questo fino a quando era entrata nelle attenzioni di un connazionale ospite del Cara e che più volte aveva provato per ricevere attenzioni sessuali . Di qui altre minacce e più volte oggetto di violenza . Dopo le prime comprensibili paure ha deciso di denunciare tutto alla Polizia e l’intervento della Procura , dopo le dovute indagini , si è proceduto con i fermi presso il carcere di Bari .