Sequestro di calzature contraffatte a Bari

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Bari, in collaborazione con il Comando della Guardia di Finanza, hanno sequestrato oltre 2.500 paia di calzature contraffatte, di cui 1.128 con il marchio Nike e 1.528 quello Valentino SPA.
La merce, rinvenuta su un autoarticolato con targa greca, condotto da un cittadino della stessa nazionalità, è stata prodotta in Cina ed era destinata a un’azienda del napoletano.
I periti delle case titolari dei marchi, interpellati dai funzionari doganali, hanno confermato la contraffazione dei prodotti.
Il conducente e il legale rappresentante della ditta destinataria delle calzature sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria.