Droga e soldi sequestrati : centrale dello spaccio smantellata

E’ Nicola COLAIANNI, 62enne incensurato, l’uomo arrestato sabato scorso a Bari, nel quartiere Libertà, dai poliziotti della Squadra Mobile.

Nell’ambito degli specifici servizi predisposti per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, un equipaggio dei “Falchi” della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso ha effettuato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del Colaianni, nel cuore del quartiere Libertà.

Nonostante l’uomo avesse negato in modo fermo e deciso di possedere armi o stupefacenti, i poliziotti hanno effettuato un’accurata attività di perquisizione che ha consentito di rinvenire 2 Kg circa di Hashish, una pistola marca Zastava, calibro 22 con caricatore rifornito e pronta all’uso, ed una confezione contenente altre 10 munizioni compatibili con l’arma.

L’uomo, sebbene disoccupato, è stato trovato in possesso della somma contante di circa 10.000 €, ritenuta provento dell’attività di spaccio messa in atto dall’arrestato nel quartiere Libertà.

L’uomo è stato quindi arrestato e associato presso la Casa Circondariale di Bari.