Distretto Urbano del Commercio di Modugno si è presentato alla città.

“Fin dal 2008 la Regione ha introdotto i Distretti Urbani del Commercio (DUC) con la finalità di promuovere una politica organica di sviluppo e supporto al settore. Sono poi seguiti altri provvedimenti legislativi, allo scopo di migliorare gli interventi.
“L’idea è che attraverso processi di aggregazione fra i commercianti e di riqualificazione degli spazi pubblici si produca una rigenerazione che riscatti dal degrado e dalla desertificazione taluni luoghi ed aree urbane e ne rilanci la vitalità, allo scopo di attrarre nuova domanda di consumi e servizi.
“Perr questo la Regione Puglia cofinanzia – attraverso le risorse versate alla Regione dalle grandi catene distributive per i loro piani di ampliamento e di ristrutturazione – sia la redazione dei piani operativi dei Comuni, cioè i progetti per la realizzazione dei Distretti, sia le opere e le iniziative previste dagli stessi piani. L’altra parte dell’investimento è a carico degli stessi Comuni, dei commercianti che aderiscono e delle associazioni, le quali possono partecipare anche mettendo a disposizione le proprie risorse umane e strumentali.
Oggi sono stato presente al primo degli appuntamenti del DUC di Modugno, insieme al Sindaco Nicola Magrone, all’Assessore Danilo Sciannimanico e ai rappresentanti delle categorie coinvolte nel progetto. E’ stata l’occasione per presentare finalità, progetti e linee guida del DUC e porre le basi per l’allargamento dell’Assemblea ai Soci ordinari e a tutti coloro i quali sono interessati ad entrare a far parte di questa realtà.
“L’Associazione DUC di Modugno è nata dalla partnership tra Comune di Modugno, Confcommercio delle Province di Bari-BAT e Confesercenti dell’Area metropolitana Terra di Bari. Essa si propone di offrire sostegno alla rete degli esercizi commerciali e rendere vivo e pulsante il cuore della città attraverso una maggiore attrattività commerciale e turistica, l’ampliamento dei servizi al cittadino, la ripresa degli investimenti e dei consumi.
“Sono convinto, anche sulla base dei validi risultati conseguiti finora in altri Comuni della Provincia di Bari e della Regione, che questa misura contribuirà fattivamente allo sviluppo delle piccole imprese del settore e alla riqualificazione del territorio modugnese.” (PressRegione)