Porta calcio cade,migliora 14enne ferito

Migliorano le condizioni del calciatore 14enne originario di Copertino (Lecce) travolto da una porta mobile venerdì scorso, mentre si allenava con la sua squadra nel campo comunale di Mesagne. Il ragazzino è ricoverato in terapia intensiva e non è ancora stata sciolta la prognosi, ma il suo stato di salute induce i medici a un cauto ottimismo. Intanto proseguono gli accertamenti della polizia sulla dinamica dell’incidente. Dai primi riscontri sembrerebbero escluse ipotesi di responsabilità nei confronti della società per il mancato rispetto di misure di sicurezza. Le reti usate per l’allenamento sono sotto sequestro ma, a quanto si apprende, si trattava di strutture amovibili, dotate di rotelle, omologate per gli allenamenti.

Notizia Audio voce Mimmo Moramarco Vietata la riproduzione