A quasi un mese di distanza, il padre non ha intenzione di farlo tornare

Una donna e mamma 43enne ha sporto denuncia ai Carabinieri nei confronti dell’ex compagno, colpevole di trattenere in Egitto, suo paese d’origine, il figlio di 8 anni. La donna ha raccontato ai militare che di frequente accompagnava il figlio dal padre; era partito il 9 agosto e il rientro era previsto per il 14 settembre. Purtroppo, a quasi un mese di distanza, il padre non ha intenzione di farlo tornare: l’uomo, controllando il telefono del figlio, ha trovato un filmato nel quale passeggiava con la madre e un uomo. Non accettando la nuova relazione della donna e, temendo di farlo crescere con un estraneo, ha deciso di tenerlo con se. La vicenda è raccontata online dal Daily Muslim, dove la donna ha chiarito che l’uomo del video è un semplice amico di vecchia data. La donna lancia anche un appello alle Istituzioni: “Spero vengano informati gli uffici del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, perche’ intervengano il prima possibile per far rientrare in Italia mio figlio” (Norba)