A Taranto mobilitazione dei “cittadini” verso il Sindaco


Notizia Audio voce Mimmo Moramarco Vietata la riproduzione

A Taranto, genitori e ambientalisti si mobilitano verso il Primo cittadino e chiedono interventi di tutela della salute pubblica per fronteggiare le emissioni dello stabilimento siderurgico ex Ilva, ora ArcelorMittal.
Le stesse Associazioni invitano il Sindaco a tenere fede alle sue ultime dichiarazioni in merito alla devastante situazione sanitaria procurata dall’ insopportabile inquinamento industriale, a battersi con ogni mezzo per la dignità che deve essere garantita a tutti i cittadini della Repubblica italiana in egual misura, a pretendere la chiusura dell’area a caldo.
Le associazioni ricordano anche la petizione «Chiudiamola qua” firmata da centinaia di cittadini e consegnata un anno fa.