Scoperti a Bari,operatori sanitari ubriachi all’Ospedale Di Venere


Notizia Audio voce Mimmo Moramarco  Vietata la riproduzione podcast news

Quattro operatori sanitari dipendenti dell’Asl di Bari si sono presentati ubriachi al lavoro, nell’ospedale Di Venere di Bari. Gli episodi, segnalati da alcuni pazienti e medici, sono confermati dal direttore del Dipartimento Salute della Regione Puglia, Vito Montanaro, che spiega: «Si tratta di verifiche che vengono svolte regolarmente, il sistema di sicurezza ha intercettato quattro casi e ha gestito la situazione». «La direzione dell’Asl Bari – precisa – ha aperto una procedura interna per verificare le responsabilità».