Per dire no al caporalato , Samuel, finalista Italia’s Got Talent e il suo freestyle sui campi di Lenticchia IGP di Altamura (VIDEO)

GUARDA VIDEO

Una bella iniziativa del Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Lenticchia di Altamura IGP scegliendo come testimonia un bravissimo ballerino freestyle ed è presente nel video che è stato lanciato sui social in queste ore “per dire no al caporalato” .

Si chiama Samuel Olatidoye, finalista del programma televisivo Italia’s Got Talent 2019 e ora vive in Germania dopo una lunga permanenza in Italia. Per “dire no al caporalato” , Samuel si è prestato con entusiasmo in un set d’eccezione come quello di “un campo che produce Lenticchia IGP di Altamura” , la scorsa estate e prima delle operazioni di raccolta.

Dalla produzione video emerge nettamente lo stupore e il sogno di un lavoratore di colore , che rimane affascinato dalla bellezza che offrono i luoghi del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Molto swing la sua perfomances dance che ci riporta agli inizi dello scorso secolo, quando lo stesso motivo musicale fu composto per la schiavitù in America: il set è “un vero campo di Lenticchia IGP di Altamura. Il produttore e chi ha scelto e
re-mixato le musiche è Francesco Colonna. La di Miki Priore per la sceneggiatura e regia e Michele Masiello per le riprese ed il montaggio.