Muro Lucano ambisce ad essere la prima città intelligente della Basilicata


Notizia Audio voce Mimmo Moramarco  Vietata la riproduzione podcast news

L’intento è quello di rendere Muro Lucano, in provincia di Potenza, la prima città intelligente della Basilicata. L’intenzione è trasmessa dal primo cittadino che il 19 novembre prossimo presenterà, nella Sala Comunale, il progetto ” Muro Lucano Smart City”. In primo piano mobilità innovativa, attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie. Si punta a un insieme di strategie che mirano all’ottimizzazione e all’innovazione dei servizi pubblici, della mobilità, dell’ambiente e dell’efficienza energetica, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei cittadini.

Il 19 novembre, nella presentazione si partirà da “GeoBUS”, che è un servizio legato agli autobus scolastici e che fornirà in tempo reale la posizione degli stessi mezzi nel perimetro cittadino. In particolare tutto questo garantirà maggiore sicurezza ed efficienza alle famiglie che verranno avvisate in maniera automatica dal sistema quando i propri bimbi potranno uscire su strada per prendere il bus.

Il rimo cittadino quindi vuole accostarsi ad un nuovo modo di concepire e organizzare la mobilità scolastica, con importanti implicazioni sociali e culturali per rispondere ai nuovi bisogni che vogliono soddisfare le esigenze moderne del trasporto scolastico e non solo, con la consapevolezza che il concetto di smart city potrebbe essere la chiave di svolta per le aree interne e che potrebbe rappresentare un precedente da imitare per tutta la Basilicata