Emiliano, non portate in Puglia epidemia

“Vi parlo come se foste i miei figli, i miei fratelli, i miei nipoti: Fermatevi e tornate indietro.
    Scendete alla prima stazione ferroviaria, non prendete gli aerei per Bari e per Brindisi, tornate indietro con le auto, lasciate l’autobus alla prossima fermata. Non portate nella vostra Puglia l’epidemia lombarda, veneta ed emiliana scappando per prevenire l’entrata in vigore del decreto legge del Governo”. E’ l’appello del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano che in un post pubblicato la scorsa notte si rivolge a coloro che dopo le anticipazioni sul decreto del governo hanno lasciato Lombardia e le nuove zone rosse per fare rientro in Puglia. Nel post Emiliano annuncia anche di avere firmato una ordinanza per obbligare alla quarantena chi arriva in Puglia dalla Lombardia e dalle 11 province del nord.