Mottarone: sindaco Triggiano annuncia lutto cittadino per Roberta e Angelo

 Il sindaco di Triggiano (Bari), Antonio Donatelli, ha annunciato il lutto cittadino per la morte di Roberta Pistolato e Angelo Vito Gasparro, morti nell’incidente alla funivia di Stresa Mottarone, in Piemonte, entrambi residenti nel Piacentino ma originari del paese della provincia di Bari. “É difficile gestire un dolore – scrive su facebook – soprattutto quando arriva senza preavviso per la morte di nostri concittadini.

Un dolore che si mescola alla rabbia, perché se morire è fatto naturale della vita, morire a 40 anni, nel giorno del proprio compleanno mentre si è in vacanza, no. Non ci sono molte parole da dire, se non stringerci in silenzio attorno alle famiglie di Roberta e di Angelo Vito, nostri concittadini da sempre, che hanno dato sempre il meglio di se stessi per lasciare il mondo migliore di come lo avevano trovato e che hanno tragicamente perso la vita nella strage di Stresa Mottarone”.

Mimmo Moramarco

Lascia un commento