Rifiuti: a Potenza abbandono indiscriminato costa 1,5 mln

“E’ di un milione e mezzo di euro il costo della raccolta dei rifiuti che vengono abbandonati indiscriminatamente a Potenza, una somma che permetterebbe al Comune di riasfaltare ogni anno il rione di Poggio tre galli, il più grande del capoluogo, o di fare una piazza come quella dei Comuni, di Parco Aurora, che è costata un milione e 600 mila euro”: lo ha detto il sindaco di Potenza, Mario Guarente, in una dichiarazione fatta a margine di un incontro con i giornalisti che si è svolto stamani.
    Guarente ha fatto riferimento alle 16 sanzioni elevate e alle 104 persone identificate dalla Polizia locale, nell’ambito di una serie di controlli che sono stati svolti nei giorni scorsi.


    Alla conferenza stampa hanno partecipato l’assessore all’ambiente, Alessandro Galella, l’amministratore unico dell’Acta, Camillo Naborre, il comandante della Polizia locale, Vincenzo Manzo, e il comandante dell’unità operativa tutela ambientale e decoro urbano, Rocco Laraia.

Voce Mimmo Moramarco

Lascia un commento