Cinema: in Puglia XV Festival del cortometraggio scolastico

Torna dopo la pandemia la due giorni del Festival “Gabriele Inguscio” CinemaScuolaLab 2021.

La 15esima edizione, in programma il 26 e 27 novembre, si terrà nel teatro comunale di Galatone, in collaborazione con Comune, Fondazione Apulia Film Commission, Regione Puglia, Il Veliero Parlante e l’istituto “De Pace” di Lecce. Ospite d’onore il regista Kassim Yassin Saleh che presenterà il suo ultimo documentario “Mirella”.
    Ad aprire le proiezioni serali sarà “Pleiades” di Giuseppe Pezzulla, un film nato dalla ricerca didattica attraverso l’audiovisivo dell’istituto “Falcone” di Copertino, in collaborazione con una rete di sette scuole del Salento. La seconda serata sarà dedicata alla proiezione e premiazione degli otto cortometraggi vincitori del concorso. A presiedere la giuria sarà il regista Giuseppe Marco Albano, autore del cortometraggio “Klod”, recentemente premiato al Festival del Cinema Europeo di Lecce. Il regista Giulio Neglia è il vincitore del Gran Premio Gabriele Inguscio 2021 con il cortometraggio “Mr.H”. I registi Inés Pintor Sierra e Pablo Santidrián con il film breve “Somebody you say you love” si sono aggiudicati il Premio di Apulia Film Commission; Nicola Ragone, in concorso con il suo “Soffio”, ha ottenuto il Premio della Critica; allo spagnolo Sergio Milán con “Learning to lose”, è stato conferito il Premio Città di Galatone. Tra i corti proposti delle scuole, c’è “Lost in a nightmare” del Liceo Artistico di Cordenons (Pn), premiato come miglior collettaneo. L’istituto “Ferraris-Brunelleschi” di Empoli si è aggiudicato il premio della sezione “Coraggio e Paura al tempo del Coronavirus” e “Hertz” dell’istituto di Avigliano (Potenza) il premio come Miglior Corto Scuola di primo grado.

Voce Mimmo Moramarco

Lascia un commento