Bollette: Cgil, ‘gas di Eni e Total gratis ai lucani poveri’

Le famiglie lucane “con Isee medio bassi” devono ottenere “gratis il gas estratto da Eni e Total”: lo ha chiesto il segretario generale della Basilicata della Cgil, Angelo Summa, secondo il quale è “assolutamente urgente che la Regione si attivi con misure di sostegno”.


    Summa ha ricordato che la misura a sostegno delle famiglie più deboli è stata “tante volte annunciata dall’attuale giunta regionale ma rimane, ad oggi, ancora uno slogan e un impegno disatteso.

Bisogna evitare – ha aggiunto – di mettere in ginocchio moltissimi lavoratori e pensionati lucani. Serve un confronto immediato”. Summa ha ricordato che che “gli aumenti di gas e luce in un anno, per una famiglia media, potrebbero ammontare nel complesso a circa 950 euro di spesa aggiuntiva: nei fatti, quasi una mensilità di stipendio per molti”.

Voce Mimmo Moramarco

Lascia un commento