Mafia: Riesame, Carlomagno “estraneo al clan Schettino”

Francesco Carlomagno, di 50 anni – arrestato dai Carabinieri nel marzo 2021 nell’ambito di un’operazione coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza – è estraneo al clan Schettino, operante nella fascia jonica lucana.

E’ uno dei passaggi delle motivazioni del Tribunale del Riesame del capoluogo lucano che ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

In seguito alla decisione del Riesame, il gip di Potenza Teresa Reggio ha revocato il sequestro preventivo di due società (la Smag Servizi e la 2C Service), intestate alla moglie di Carlomagno, Luciana Campochiaro, entrambi difesi dagli avvocati Donatello Cimadomo ed Emilio Nicola Buccico.

https://www.teleradioappula.com/wp-content/uploads/2022/04/Mafia-Riesame-Carlomagno-estraneo-al-clan-Schettino.mp3
Voce Mimmo Moramarco

Lascia un commento Annulla risposta

Exit mobile version