Yacht affonda per incendio al largo Leuca, in salvo equipaggio

Uno yacht di 24 metri che era in navigazione in basso Adriatico verso il Montenegro è andato a fuoco ed è affondato la scorsa notte 5 miglia al largo di Santa Maria di Leuca.

I tre componenti dell’equipaggio, la comandante e due marinai, tutti sloveni, una volta resisi conto che le fiamme a bordo non erano governabili, si sono messi in salvo su una zattera di salvataggio e hanno chiamato i soccorsi.


    Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco del Comando di Lecce con una motobarca pompa del Comando di Taranto e una motovedetta della Capitaneria di porto che ha tratto in salvo l’equipaggio. Nonostante i tentativi di spegnimento protrattisi fino a stamattina l’incendio ha provocato l’affondamento dell’imbarcazione. Le tre persone recuperate, non risultano ferite. Lo yacht batte bandiera delle isole Jersey. 

Voce Mimmo Moramarco

Lascia un commento