Comuni: Lauria tra i più ‘sostenibili d’Italia’

Voce Mimmo Moramarco

“Nell’anno della Sostenibilità e dell’Agenda 20-30, siamo lieti di poter dare inizio al percorso verso il sistema della sostenibilità con il Comune di Lauria (Potenza), avvalorando gli elementi e le scelte attente in tema ambientale già attuate dal Comune stesso”: lo ha annunciato il presidente nazionale de “I paesi più sostenibili d’Italia”, Pino Vitale.


    Nel comunicato diffuso dall’ufficio stampa, è specificato che “dopo un percorso di valutazione, durato qualche mese, Lauria viene inserito nell’elenco dell’Associazione nazionale ‘I paesi più sostenibili d’Italia’, con lo scopo di dare alla pubblica amministrazione un supporto al raggiungimento dell’Obiettivo 11 dell’Agenda 2030, ovvero rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili, ma non solo; si vuole andare a rafforzare il ruolo di riferimento nell’area del Pollino come punto di partenza di percorsi di valorizzazione del Parco e dell’ecosistema naturale dell’area interna”. Per il sindaco di Lauria, Gianni Pittella, “il raggiungimento di questi obiettivi è una grande opportunità soprattutto per i piccoli comuni. E’ un punto di partenza per essere parte di un sistema di promozione non solo legato al tema della cultura e del patrimonio, ma anche per valorizzare le scelte di sviluppo della comunità di Lauria”.
    “Insieme all’Associazione, il Comune pone il primo tassello per un percorso che individua nella sostenibilità – ha inoltre messo in evidenza il vicepresidente naizonale. Gianluca Mastrovito – ovvero nella salvaguardia di tutte le identità locali, siano esse materiali che immateriali, l’unica strada realizzabile per il consolidamento delle nostre comunità ‘meridiane'”

Lascia un commento