Incendi : brucia ancora la Murgia verso Gravina e a Castellaneta

https://www.teleradioappula.com/wp-content/uploads/2022/07/Incendi-brucia-ancora-la-Murgia-verso-Gravina-e-a-Castellaneta.mp3
Voce Mimmo Moramarco

Brucia ormai da più di 30 ore il bosco di Minervino Murge, in zona Diga Locone, nella provincia pugliese Barletta-Andria-Trani.

Il rogo, divampato all’alba di ieri e per il quale non si esclude una matrice dolosa, ha distrutto al momento un’area boschiva di circa quaranta ettari. Tra gli alberi c’erano anche carcasse di auto in fiamme, alcune risultate rubate. Nella serata di ieri l’incendio sembrava dormiente e sotto controllo. Gli operatori erano pronti a cominciare l’attività di bonifica ma questa mattina le fiamme hanno ripreso vigore con un nuovo fronte del fuoco esteso per circa 600 metri in direzione di Gravina in Puglia, nel Barese.
    Sul posto sono al lavoro da terra una quarantina di unità tra personale antincendio Arif, l’Agenzia regionale per le attività irrigue e forestali, vigili del fuoco, carabinieri forestali, protezione civile e volontari. Un canadair proveniente da Ciampino ha già effettuato 15 lanci di acqua sulle fiamme ed è stato richiesto un fireboss in supporto.
    Un altro incendio è scoppiato questa mattina a Castellaneta, in località Speziale, nel Tarantino. Sono al lavoro 50 operatori antincendio da terra ed è stato chiesto l’intervento aereo da Lamezia Terme. A rischio una quarantina di ettari. Il rogo sembra essere partito da un canneto a ridosso della zona boschiva

Lascia un commento Annulla risposta

Exit mobile version