Altamura : il primo Consiglio Comunale a guida Rosa Melodia

Si è svolto ieri il primo Consiglio Comunale a guida Rosa Melodia dopo le elezioni dello scorso 24 giugno. Il risultato delle elezioni ha consegnato alla città di Altamura una maggioranza politica di centro sinistra, volti nuovi e anche delle riconferme.

La prima seduta, come era nelle previsioni , è stata in clima molto disteso e di cordialità da parte di entrambi gli schieramenti e nella promessa reciproca di una collaborazione per il bene della comunità. Come da protocollo è arrivato il giuramento sulla Costituzione Italiana da parte di Rosa Melodia e la presentazione di tutti i componenti della nuova amministrazione cittadina.

Come Presidente del Consiglio è stato eletto Gino Loiudice del Partito Democratico ottenendo 17 voti. Non si è potuto procedere con l’elezione del suo vice per mancanza di candidature , rinviando questa ultima procedura.

Costituiti anche i gruppi consiliari dove presentavano di già una novità che riguardava ABC passati a Italia in comune, ma si è costituito un gruppo di 5 consiglieri che mette insieme Abc, Libera Altamura e Gif-Giovani Idee in fermento.

I capigruppo sono  Luigi Lorusso (Rinnovamento Altamura), Tommaso Lorusso (Altamura al centro), Angela Miglionico (Altamura Popolare), Antonio Petrara (Azione civica), Antonello Laterza (centrodestra), Raffaele Difonzo (Movimento 5 Stelle) Antonio Cappiello (PD), Lello Rella (Abc-Libera Altamura-Gif), Anna Lillo (Italia in Comune), Pietro Mascolo (Più-Progetti Iniziative Utili), Vito Menzulli (Sinistra in Movimento); per le minoranze Giovanni Saponaro (Innoviamo).

Da evidenziare infine che ad aprire i lavori è stato il “consigliere anziano” Luigi Lorusso.