Basilicata gialla ma tre Comuni rossi

In Basilicata ieri sono stati processati 1.056 tamponi molecolari: 48 (e di questi 45 relativi a residenti in regione) sono risultati positivi al covid-19.
    Nella stessa giornata sono state registrate 260 guarigioni.

Lo ha reso noto la task force regionale.
    Inoltre, nella nota diffusa dall’ufficio stampa della Giunta lucana, è evidenziato che “ieri sono state effettuate 3.610 vaccinazioni” e che “sono 205.116 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (37,1 per cento) e 112.389 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (20,3 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 317.505 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane)”. Intanto , con l’Rt e l’incidenza dei casi ogni centomila abitanti in netto calo, la Basilicata resta in zona gialla, ma fino al 6 giugno tre Comuni (Montemilone, Acerenza e Rotondella) saranno “rossi”. Sono queste le notizie più significative di una giornata caratterizzata anche dalle prenotazioni per tre nuovi “Open day” con il vaccino anti covid-19 “Johnson & Johnson”, in programma a Potenza da lunedì 31 maggio a mercoledì 2 giugno, e riservati alle persone comprese nella fascia d’età tra i 60 e i 79 anni.

Mimmo Moramarco

Lascia un commento