Aliano 2024: il dossier presentato a Roma

Sguardi oltre confine”: è questo il concept della candidatura di Aliano (Matera), il borgo lucano del confino di Carlo Levi, a Capitale italiana della cultura per il 2024.

Dopo la presentazione dello scorso 29 novembre, oggi il dossier è approdato a Roma e gli aspetti più significativi sono stati presentati in una conferenza stampa al Teatro della Fondazione Nicolò Piccolomini per l’Accademia d’Arte Drammatica in via Aurelia Antica.
    “L’evento – ha evidenziato il sindaco, Luigi De Lorenzo – è stato un momento per illustrare a Roma una candidatura che vuole rappresentare, dopo l’esperienza di Matera, un’occasione ulteriore per ricucire, a partire dalla cultura, le maglie territoriali della nostra regione, in un grande progetto di coesione sociale e territoriale. Se ancora tanto c’è da percorrere – ha aggiunto – in termini di sviluppo, è proprio in quanto realtà al margine, per dimensione e posizione geografica, che Aliano è pronta a cogliere le sfide del presente per rafforzare il suo ruolo nella dimensione regionale e nazionale”.

Voce Mimmo Moramarco

Lascia un commento